Aqa e Cosenza Nuoto, così ai tempi del Covid

Aqa e Cosenza Nuoto, così ai tempi del Covid

di Antonio Stagliano

In periodo di COVID-19 come si sono organizzate le società AQA e Cosenza Nuoto per superare questa ulteriore fase di chiusura della piscina comunale di Cosenza e di conseguenza il non potere sostenere gli abituali allenamenti in palestra e in acqua?

Lo spiega il tecnico Francesco Palermo. “Purtroppo è uno scenario che si ripresenta – sottolinea l’istruttore cosentino –  per cui possiamo prendere i pro e i contro di quello che si è fatto durante il precedente lockdown. La difficoltà maggiore è il non potere lavorare con il nostro elemento essenziale che è l’acqua, per cui dobbiamo necessariamente ovviare con lavori alternativi che preservino il più possibile la preparazione che avevamo già avviato”.  Ma quali sono gli obiettivi in questa fase, la risposta nelle parole di Francesco Palermo. “Il primo – osserva il tecnico – è mantenere vivo lo spirito e unito il gruppo ma in questo posso affermare che i ragazzi sono esemplari perché hanno imparato ad essere atleti in ogni momento della loro giornata ed in ogni difficoltà. Il secondo obiettivo è prettamente psicofisico. Gli atleti hanno necessità di ritagliarsi durante la giornata un momento dedicato all’allenamento e questo li aiuta a mantenere vivo il loro obiettivo e a curare l’aspetto fisico. A tale proposito stiamo procedendo con allenamenti cardio che ci consentono di non appesantirci, mantenendo il giusto peso e con altri circuiti specifici per non perdere tono muscolare.  Togliere acqua, porta, pallone, trampolino, blocchi e corsie per un atleta significa snaturarne l’ essenza, ma il nostro vero spirito che è tenace e votato al sacrificio si costruisce col gruppo all’interno dello spogliatoio. Temporaneamente lo sostituiremo con le nostre stanze e video chat ma ognuno di noi ha bisogno di sentire l’incoraggiamento e vedere gli sforzi del compagno. Per questo non molliamo per tornare ancora più forti”. Le società AQA e Cosenza Nuoto  grazie al presidente Francesco Manna e ai tecnici, Celso, Fasanella, Palermo, le sorelle Siciliano, Barsukova, Mazzei, Meringolo, Manna. Greco, oltre a guidare giornalmente i loro atleti offrono una diretta aperta su instagram @cosenzanuotoofficial per consentire a tutti di allenarsi insieme agli atleti.